REGIONE SICILIA - ASSESSORATO TERRITORIO & AMBIENTE
RISERVA NATURALE ORIENTATA

Nel mese di ottobre (anno 1999) è stata istituita dalla Regione Siciliana la Riserva Naturale Orientata di Monte Capodarso e valle dell'Imera meridionale allo scopo di consentire la tutela e la valorizzazione di una serie integrata di risorse storico-geografiche, archeologiche, geomorfologiche, di antropizzazione rurale, di ambiente botanico faunistico e di reperti dell'attività estrattiva, ormai in abbandono, che costituiscono un "unicum" di notevole interesse scientifico e culturale.

La gestione della riserva è stata affidata all'Associazione nazionale Italia Nostra che attraverso un progetto, scientificamente inattaccabile, presentato nel 1984 in un convegno regionale di studio, propose l'istituzione del Parco dell'Imera meridionale individuando diversi insiemi di relazioni territoriali e socio-economiche. Da allora l'associazione ha svolto parecchie azioni di sensibilizzazione rivolte alle autorità competenti, ai cittadini del comprensorio ed al mondo culturale.

L'estensione totale dell'area della Riserva è di 1.485,12 Ha, suddivisa in 679,79 Ha di riserva naturale (Zona A) e 805,33 Ha di pre-riserva (Zona B).